Tartufo Bianchetto Marzuolo – (Tuber Borchii Vitt.)

33,33535,24 IVA inc.
Svuota
Descrizione

Il Tartufo Bianchetto fresco (Tuber albidum Pico o Tuber borchii Vittad.) si raccoglie dal 15 gennaio al 30 Aprile.

Ha un profumo gradevole, intenso, un po’ piccante e agliaceo, ideale per chi in cucina ama gli aromi decisi. E’ molto apprezzato in piatti a base di burro e formaggio.

Aspetto

Il Bianchetto somiglia al Tartufo Bianco ma le due tipologie di tartufo differiscono in alcuni essenziali elementi.
Esteriormente la loro forma è molto simile: irregolare con protuberanze lisce al tatto, ma il colore del Bianchetto è molto più scuro rispetto a quello del Tartufo Bianco. Il colore del Tartufo Bianchetto maturo è oro scuro, bronzo e talvolta anche marrone chiaro; anche la gleba e le venature in maturazione sono scure.
Le sue dimensioni sono generalmente ridotte, da quelle di una nocciola a quelle di un uovo di gallina.

Dove Cresce

Il Tartufo Bianchetto cresce su terreni calcarei nei boschi di latifoglie e conifere si trovano importanti quantità in Calabria, Basilicata e Puglia.